Lavorare per l’aeroporto Bari-Palese è stato entusiasmante, proprio per il significato che ha nel nostro territorio. E’ il principale aeroporto di Puglia e, con orgoglio, possiamo dire che spiccano i nostri vetri nella facciata esterna e all’interno, nella parte centrale. La facciata è imponente e in movimento con la sua andatura inclinata.

Le enormi lastre di vetro creano continuità con l’ambiente circostante. Il cielo riflesso sembra non essere interrotto dall’immensa costruzione. Tutto sembra omogeneo. Entrando in aeroporto poi la vista è mozzafiato. Alzi il viso e ti ritrovi una copertura in vetrata a forma ellittica. L’effetto è straordinario.

La storia

L’aeroporto Bari-Palese nasce come struttura adibita esclusivamente al traffico miliare. Aperto ai voli civili negli anni Sessanta, oggi l’aeroporto Karol Woityla è servito dalle principali compagnie di linea italiane ed europee, tra cui grandi compagnie come Alitalia, Air France, Lufthansa e Britisch Airways, ma anche compagnie low cost come Ryan Air, EasyJet ed Air Berlin. Tutto l’aeroporto è coperto da una rete Wi-Fi per il collegamento Internet e vivacizzato da innumerevoli negozi per lo shopping.